Post con il tag: "(SerieA)"



16. settembre 2019
1. Introduzione Vi ricordate la foto pubblicata sui principali quotidiani sportivi nel 1998 con raffigurati, tra gli altri, il “Mancio nazionale”, Nesta, Boksic e Nedved che alzavano la loro bombetta al cielo? Quella pittoresca foto della rosa della Lazio, che nel successivo biennio si sarebbe laureata campione d’Italia per la seconda volta nella sua storia, annunciava la quotazione in borsa della società SS Lazio. Quello è stato l’inizio di un percorso per le nostre squadre di calcio...
08. settembre 2019
8 settembre: continua la rubrica di freddure, ovvero di battute simpatiche e graffianti riguardanti il calcio italiano ed europeo. Conte, Icardi, Balotelli, Sarri, Ancelotti e Koulibaly: ce n'è per tutti! La rubrica di Calcio e Dintorni è a cura dell'amico Giuseppe Picciariello.
24. agosto 2019
Da campioncino della primavera dell'Inter a disperso in Grecia: ecco Marko Livaja. Dalle nazionali della Croazia alla prima squadra dell'Inter, il rendimento di Livaja è sempre altalenante. Nelle annate tra Atalanta, Rubin Kazan ed Empoli, l'attaccante non emerge mai, pur sempre con buoni inizi nelle nuove squadre. Peggio va in Spagna, a Las Palmas (Gran Canaria), mentre l'avventura in Grecia all'AEK Atene sembra procedere meglio rispetto alle precedenti, al netto di pugni contro degli avversari
11. agosto 2019
In Brasile il calcio è lo sport principale e sin da giovani i brasiliani sognano di emulare le gesta di Pelé, Garrincha, Romario, Ronaldo o Neymar. Qualcuno però ha sognato di emulare le gesta di Taffarel, portiere campione del mondo nel 1994. Questo ragazzo è Dida, grande portiere di Corinthians e Milan, protagonista del ciclo vincente del Milan di inizio millennio. Grande calciatore, ma controverso come spiegano gli episodi di Leeds e Glasgow, contro il Celtic. Che cosa fa ora Nelson Dida?
11. agosto 2019
11 agosto: inizia la rubrica di freddure, ovvero di battute simpatiche e graffianti riguardanti il calcio italiano ed europeo. Conte, Icardi, Balotelli, Sarri, Ancelotti e Koulibaly: ce n'è per tutti! La rubrica di Calcio e Dintorni è a cura dell'amico Giuseppe Picciariello.
09. agosto 2019
Il calcio moderno è caratterizzato da calciatori di grande talento e al contempo di estrema variabilità caratteriale. Pablo Daniel Osvaldo, centravanti argentino naturalizzato italiano, è l'archetipo di questo genere di calciatore. Nato in Argentina ed emigrato a Bergamo in giovane età, Osvaldo ha giocato per Atalante, Lecce, Fiorentina, Bologna, Espanyol, Roma, Inter, Juventus e Boca Juniors. Il tutto, prima della clamorosa decisione di dedicarsi al ballo e alla musica con i Barrio Viejo.
05. agosto 2019
Federico Macheda, wonderboy del calcio italiano di inizio millennio, è scomparso dai radar del grande calcio, dopo una grande ascesa. L'esordio con gol nel Manchester United e l'esperienza negativa nella Sampdoria hanno rappresentato l'apice e il fondo dell'esperienza di Federico nel grande calcio. Poi, le esperienze in Inghilterra e Germania al QPR, Stoccarda, Doncaster Rovers, Birmingham, Cardiff, Nottingham Forest, Novara e per finire il Panathinaikos, sua attuale squadra.
23. luglio 2019
Calciopoli è lo scandalo che ha sconvolto l'estate del 2006, durante la quale la Juventus subì la retrocessione in Serie B e l'Italia vinse il Mondiale. Vncenzo Ricchiuti ci spiega nel suo libro "Calciopoli, farsa di una lunga estate" le vicende che si successero in quella calda estate. Il libro, edito da 13Lab, è disponibile nelle librerie e nelle librerie online a partire dal 27 settembre e in pre-ordine sul sito di IBS.it.
17. luglio 2019
Il nuovo articolo 25 quaterdecies D. LGS. 231/2001 ed il nuovo codice di Giustizia Sportiva regolano le vicende sportive. L'Avvocato Nadia Mungari spiega in questo articolo l'esito di una nuova potenziale Calciopoli, vale a dire uno scandalo legato al mondo del calcio italiano, alla luce della ratifica es esecuzione della Convenzione del COnsiglio d'Europa sulla manipolazione di competizioni sportive, fatta a Magglingen il 18 settembre 2014.
10. luglio 2019
Il prosecco, il sogno della Serie A e un emigrante di ritorno in terra italiana (più precisamente veneta) sono gli ingredienti della storia di uno dei tanti giocatori dai piedi buoni transitati dal massimo campionato italiano. Nel 2005 Treviso raggiunge la massima serie italiana un po’ per caso, dopo anni di trionfi in sport quali la pallavolo e basket. Con qualche mese di ritardo rispetto all'inizio della stagione 2005-2006, Walter Baseggio firma per il Treviso Calcio, con l’obiettivo di...

Mostra altro