Post con il tag: "(Recensione)"



23. luglio 2019
Calciopoli è lo scandalo che ha sconvolto l'estate del 2006, durante la quale la Juventus subì la retrocessione in Serie B e l'Italia vinse il Mondiale. Vncenzo Ricchiuti ci spiega nel suo libro "Calciopoli, farsa di una lunga estate" le vicende che si successero in quella calda estate. Il libro, edito da 13Lab, è disponibile nelle librerie e nelle librerie online a partire dal 27 settembre e in pre-ordine sul sito di IBS.it.
17. febbraio 2019
Nel secondo dopoguerra il gioco del calcio rappresenta per i figli della working class britannica il pretesto per l'esplosione di un sentimento di frustrazione e di un generale malcontento nei confronti della società. Il football hooliganism si afferma cosi in nome di una volontà di esprimere un rifiuto all'imposizione di un modello-calcio che si sposta verso la professionalizzazione, l'imborghesimento e spettacolarizzazione. Inizio di Football holiganism di John Clarke tradotto da Luca Benvenga
11. febbraio 2019
Sogno sempre la stessa cosa da anni, Andare in porta con il pallone tra i piedi dopo aver dribblato anche il portiere. Ogni tanto mi riesce, e allora per un po’ faccio sogni diversi, ma poi torno al vecchio sogno. Eneas de Camargo. La frase con cui si apre il libro Eneas. Una storia di Saudade tra Bologna e il Brasile riassume perfettamente l'essenza della carriera di Eneas, calciatore brasiliano che nel 1980-81 disputò una sfortunata stagione nel Bologna. Una vita sfortunata, con tanta saudade.
12. novembre 2018
Il fenomeno del "groundhopping" e il viaggio del primatista italiano lungo 30 Paesi e 500 impianti di gioco. Nel Cacciatore di Stadi, Federico Roccio racconta in un'autobiografia le vicende dei suoi viaggi calcistici, in salsa ironica e piacevole. Molti episodi sono raccontati nei minimi dettagli e spiegano il fenomeno del Groundhopping, ovvero del "saltare da uno stadio all'altro" in cerca del match calcistico, per puro amore ed interesse verso lo sport del pallone.
22. ottobre 2018
Tutti abbiamo giocato il nostro personale campionato, le nostre trenta giornate. Chi con successo, chi con fatica: e continuiamo a giocarle, sperando di chiudere in bellezza. Con queste parole presentiamo il romanzo calcistico "Trenta giornate" di Antonio Segna, scrittore esordiente, ma con una grande esperienza nei campi calcistici del Veneto anni '80 e '90. Il libro è narrato in prima persona e tratta le vicende dell'autore e della Virtus, squadra di prima categoria veneta a fine degli anni 80
18. settembre 2017
La cronaca del calcio parla dei campioni, ma noi e pochi altri libri ci siamo dedicati alle gesta dei bidoni. Il libro di cui vi narriamo e a cui inconsciamente ci siamo ispirati è "Bidoni - L'incubo", di cui consigliamo la lettura al pubblico del calcio gourmet e perché no... anche un po' nostalgico degli anni appena trascorsi.