Post con il tag: "(Brasile)"



11. agosto 2019
In Brasile il calcio è lo sport principale e sin da giovani i brasiliani sognano di emulare le gesta di Pelé, Garrincha, Romario, Ronaldo o Neymar. Qualcuno però ha sognato di emulare le gesta di Taffarel, portiere campione del mondo nel 1994. Questo ragazzo è Dida, grande portiere di Corinthians e Milan, protagonista del ciclo vincente del Milan di inizio millennio. Grande calciatore, ma controverso come spiegano gli episodi di Leeds e Glasgow, contro il Celtic. Che cosa fa ora Nelson Dida?
11. aprile 2019
Nike ha presentato la maglia con cui la Seleçao disputerà la Copa America 2019. Alla faccia della scaramanzia.
11. febbraio 2019
Sogno sempre la stessa cosa da anni, Andare in porta con il pallone tra i piedi dopo aver dribblato anche il portiere. Ogni tanto mi riesce, e allora per un po’ faccio sogni diversi, ma poi torno al vecchio sogno. Eneas de Camargo. La frase con cui si apre il libro Eneas. Una storia di Saudade tra Bologna e il Brasile riassume perfettamente l'essenza della carriera di Eneas, calciatore brasiliano che nel 1980-81 disputò una sfortunata stagione nel Bologna. Una vita sfortunata, con tanta saudade.
08. gennaio 2017
Il 27 novembre 2016 è la data a cui risale l'ultima partita giocata del Chapecoense. Il giorno successivo è avvenuto lo schianto dell'aereo che avrebbe trasportato la squadra in Colombia, per disputare la finale della Copa Sudamericana 2016. Da quel momento, l'appoggio morale alla squadra da parte di campioni e club si è fatto sentire specialmente attraverso i social network, dove l'hashtag #forcachape è diventato tra i più popolari da fine novembre. A fine 2016, ci si domandava chi...
30. dicembre 2016
Fino a novembre 2016, molti amanti del calcio non conoscevano il Chapecoense, se non per aver scorto quel nome su almanacchi di calcio sudamericano. Il Chapecoense è una squadra fondata nel 1973 a Chapecó, città del sud-ovest brasiliano che conta poco più di 180000 abitanti (pressoché come Modena). Il mondo calcistico e non solo è tristemente venuto a conoscenza dell'esistenza di questa squadra per il tragico incidente aereo occorso il 28 novembre 2016, nel volo che avrebbe coronato il...
15. dicembre 2016
Preparate valigie e passaporti, si vola in Brasile per un viaggio verso uno stadio molto singolare e significativo. Siamo sulle sponde del Rio delle Amazzoni, a Macapà, capitale del penultimo Stato del nordest del Brasile, Amapà, e lo sguardo si perde oltre l’Amazzonia, in quel verde inestricabile e imperscrutabile della foresta pluviale. Gli abitanti del luogo chiamano l’impianto con vari nomignoli: stadio dei due emisferi, stadio del centro del mondo, ma per tutti è lo Zerao, il Grande...