L'evoluzione del fantacalcio grazie alla tecnologia

In Italia il fantacalcio è considerato come il gioco più importante dopo il gioco del calcio.

Sono milioni gli appassionati che ogni anno si sfidano con i loro amici o colleghi a colpi di bonus e malus.

 

Ma cos’è il fantacalcio?

Il fantacalcio è un gioco che fu inventato da Riccardo Albini negli anni ‘90 che prevede la competizione virtuale tra squadre composte da giocatori di Serie A.

L’esito delle partite della competizione dipenderà dalla capacità dei fantallenatori di schierare la formazione in grado di totalizzare il punteggio più alto. Punteggio che nel passato veniva stabilito dalle valutazioni soggettive dei giornalisti di diverse testate italiane, mentre oggi, viene stabilito in diverse modalità, spesso anche grazie all'utilizzo della tecnologia. Difatti, proprio la tecnologia in questi ultimi anni sta avendo un impatto importante su questo settore.

Le regole del gioco si stanno man mano modificando, dando vita a personalizzazioni di gioco tali per cui è quasi riduttivo chiamare ancora questo gioco “fantacalcio” (dato che sono poche le regole originali ancora rispettate) bensì bisognerebbe parlare più genericamente di “fantasy game della Serie A”.

In questo scenario in continuo cambiamento, si sta sicuramente ritagliando una posizione di assoluta importanza FantaMaster.

FantaMaster è un’applicazione mobile disponibile sia per Android che per iOS che ha avuto molto successo nell'arco di circa 3 anni. Al momento conta circa 2 milioni di download complessivi e oltre 1 milione di utenti registrati che ogni settimana si sfidano all'interno di Leghe Private o Pubbliche.

Tra i tanti fattori che hanno permesso a FantaMaster di raggiungere questo tipo di risultati c’è senza dubbio la capacità di innovare un settore che per troppo tempo era rimasto immobile al passare degli anni.

Le novità più interessanti che ha portato sul mercato FantaMaster prima di tutti i suoi competitor sono sicuramente il Vice Allenatore e le Sostituzioni Live.

Il Vice Allenatore è un algoritmo che consente al fantallenatore di selezionare i giocatori dello stesso ruolo sui quali ha dei dubbi.

Questo algoritmo, analizzando i dati statistici sulle prestazioni passate di questi giocatori e sulle partite che andranno ad affrontare nella giornata di Serie A imminente, è in grado di stilare una classifica dal “più consigliato” al “meno consigliato”.

Invece, per quanto riguarda le Sostituzioni Live, per quanto queste possano sembrare una facilitazione al gioco, sono un vero e proprio elemento di difficoltà per il fantallenatore che gli rende il gioco più divertente e più sfidante. Queste Sostituzioni Live, infatti, possono essere fatte solo a determinate condizioni, ossia quando l’esito della sostituzione è ancora imprevedibile.

Volete sapere di più di queste funzionalità? Scaricate l’app da questo link: FantaMaster.

A presto cari lettori e buon fantacalcio a tutti gli appassionati!

Scrivi commento

Commenti: 0