Freddure a -90: 8 settembre 2019

8 settembre: continua la rubrica di freddure, ovvero di battute simpatiche e graffianti riguardanti il calcio italiano ed europeo.

La rubrica è a cura dell'amico Giuseppe Picciariello.

Freddura #1: Conte: “Grande stima e rispetto nei confronti di Nainggolan! Al mio primo anno, volevo anche portarlo al Chelsea. Per poi spedirlo in prestito al Burnley.” 

 

Freddura #2: Milan-Brescia 1-0, Corini sensitivo: “Ho sempre avuto la costante sensazione che potessimo pareggiare. Solo, mi chiedevo: in quale partita?”

 

Freddura #3: Dalbert alla Fiorentina, Montella: “Quando ho detto 'più giocatori arrivano, più sono contento'… beh, devono avermi frainteso!”

 

Freddura #4: Ufficiale Balotelli al Brescia, in delirio i tifosi. Di tutte le altre squadre.

 

Freddura #5: Dopo l’arrivo di Sanchez, Conte tranquillizza Lautaro: “Stia tranquillo. Può fare la prima punta o la seconda punta. Oppure la terza, la panchina, la tribuna o il magazziniere.”

 

Freddura #6: Juventus-Napoli 4-3, Ancelotti: “Koulibaly può sfruttare la pausa per ritrovare la condizione. E, magari, per capire in quale porta buttarla dentro!”

 

Autore: Giuseppe Picciariello

Scrivi commento

Commenti: 0