La nuova maglia del Corinthians ispirata a Ronaldo

Dieci anni fa, al termine della sua esperienza europea con il Milan, Ronaldo tornò in Brasile per unirsi al Corinthians. In due anni, vinse la Coppa del Brasile e il Campionato statale di San Paolo.

Nella sua prima stagione il Fenomeno segnò 23 gol in 38 partite totali, mettendo a tacere molti giornalisti che avevano messo in dubbio la sua condizione fisica.

Per celebrare la stagione in cui il calciatore brasiliano più rappresentativo del calcio moderno ha vestito la maglia del Timão, Nike ha realizzato una maglia richiamando i dettagli della stagione 2009/2010.

Un kit, quindi, pulito, bianco con 9 pinstripes: un numero significativo, omaggio al Fenomeno, così come il logo stampato all'interno del colletto. Nella pulizia cromatica della maglia e dei pantaloncini neri risaltano lo swoosh e il crest rosso della squadra, con l'ancora simbolo degli sport nautici praticati dalla polisportiva.


Oltre alla maglia, la squadra 7 volte Campione del Brasile e 2 volte Campione del Mondo per Club, ha dedicato al Fenomeno anche l'Arena Ronaldo, un campo sportivo adibito a basket e futsal e aperto al pubblico.

L’ex attaccante di Inter e Real Madrid, oggi azionista di maggioranza del Real Valladolid, società impegnata nella lotta per evitare la retrocessione dalla Liga, ha spiegato la sua importanza sociale per la comunità locale: "Sono felice di inaugurare uno spazio per la pratica dello sport a San Paolo. Da bambino ho avuto difficoltà nel trovare un luogo adatto per giocare. Certamente sarà sfruttato bene da tutti".

 

Autore: Andrea Longoni

Scrivi commento

Commenti: 0