Il Monza passa a Lotto

Il Monza, club che milita nel Girone B di Serie C, e balzato a settembre scorso agli onori delle cronache nazionali per il cambio di proprietà con l’arrivo della coppia Berlusconi e Galliani, ha comunicato nella sala stampa del leggendario Autodromo cittadino il raggiungimento di un importante accordo commerciale con Lotto Sport Italia, che diventerà, quindi, sponsor tecnico a partire dalla prossima stagione. Il contratto, di durata quadriennale, avrà inizio il prossimo 1 luglio. Dura quindi un solo anno la partnership tra la società brianzola e l’italiana Boxeur Des Rues.

La divisa home, disegnata dagli stilisti dell’azienda di Trevignano, è molto essenziale e dalle linee pulite, caratterizzata dal rosso come tinta principale e dall’iconica banda bianca verticale sulla sinistra dove, al suo interno, trova posto lo stemma societario. Esattamente l’opposto la away, bianca con banda rossa. L’unica differenza è il colletto: a polo nella prima e a girocollo nella seconda.

 

La location della presentazione non è casuale, ma è stata un’occasione per suggellare la sinergia con l’autodromo di Monza che, in qualità di City Partner, sarà presente con il proprio logo sul retro del colletto come segno distintivo della maglia.

Ecco il commento dell’AD Adriano Galliani: “È con grande gioia che ci apprestiamo a vestire un prestigioso marchio sportivo come Lotto, partner che ci accompagnerà nel nostro prestigioso progetto. Lotto nel corso della sua storia aziendale ha vestito grandi Club come grandi campioni del calcio e di altri sport. Voglio ringraziare per questo ‘matrimonio sportivo’, l’amico Andrea Tomat, presidente di Lotto che ritrovo dopo anni. Mi auguro che insieme si possano rivivere esaltanti emozioni sportive. Ringrazio il presidente dell’autodromo Giuseppe Redaelli e il Direttore Generale Pietro Benvenuti per aver accettato di accompagnarci nel nostro progetto diventando City Partner. Siamo orgogliosi di poter condividere questo nostro percorso di crescita con un brand che, per mezzo della sua grande storia, ha reso Monza conosciuta in tutto il mondo.”

 

Pietro Benvenuti, Direttore Generale del Monza Eni Circuit, gli fa eco: “Il Monza ha un progetto estremamente ambizioso e si sta impegnando con ogni risorsa a sua disposizione per poterlo realizzare. Ci riconosciamo molto in questa visione che è anche alla base del nostro lavoro per continuare a migliorare anno dopo anno l’Autodromo, partendo dalla sua gloriosa storia. Quando si è concretizzata la possibilità di una collaborazione tra il circuito e la società sportiva, abbiamo quindi accettato con entusiasmo di diventare City Partner”.

Nel corso dell’evento è stato confermato che nella prossima stagione la società biancorossa tornerà ad avere la denominazione AC Monza che, come anticipato da Adriano Galliani al suo insediamento, tornerà a campeggiare sulle divise della prossima stagione.

Non si tratta di una prima volta per la coppia Berlusconi e Galliani con l’azienda trevigiana. Lotto, infatti, è stata sponsor tecnico del Milan berlusconiano tra il 1993 e il 1998, vincendo in 5 anni di collaborazione due Scudetti, due Supercoppe Italiane, una Supercoppa Europea e, soprattutto, la Champions League contro il Barcellona di Cruijff.

Siamo sicuri che per i tifosi monzesi basterebbe anche solo tornare a respirare l’aria del calcio che conta, levandosi dal pantano della terza serie, e mandare in pensione il coro “E non andremo mai in Serie A”. E comunque vada, sarà romantico!!!

 

Autore: Andrea Longoni

Scrivi commento

Commenti: 0